Facebook Twitter Gplus RSS
Home Guide come risparmiare le cartucce della stampante
formats

come risparmiare le cartucce della stampante

Molti utenti devono, per lavoro o per studio, necessariamente stampare ogni giorno una buona quantità di documenti di testo o foto.

Con un utilizzo notevole della stampante le cartucce ovviamente tendono a finire in poco tempo, obbligando di conseguenza l’utente a recarsi più frequentemente ad acquistarne di nuove. Per risparmiare denaro sull’acquisto delle cartucce ormai ci sono moltissimi modi, anche molto diversi tra loro: dalle stampanti che consumano meno inchiostro, ai set di ricarica ecc, ma la maggior parte degli utenti non ha mai pensato (o non ne è a conoscenza) che esiste un tipo di font che permette di risparmiare le cartucce della nostra stampante.
Questo font si chiama EcoFont. In parole povere, per comporre le lettere dei nostri file di testo vengono “disegnati” molti puntini (più o meno come le vecchie stampanti ad aghi), riuscendo così a comporre lo stesso il carattere, risparmiando però circa il 25% di inchiostro o toner rispetto a un altro tip odi font convenzionale.

Viral Marketing - Piu' traffico per il Tuo Sito!

L’unica nota negativa è che se dobbiamo stampare con un font di dimensione molto grande si vedranno più facilmente i puntini, vedendo così le lettere scritte in maniera “non omogenea”. I risultati migliori si ottengono utilizzando una dimensione dei caratteri da 10 a 12 e utilizzando una stampante laser, con una inkjet si ottengono comunque risultati molto buoni. Il Ecofont funziona con OpenOffice, AppleWorks e Office 2007.
Ecofont lo si può scaricare gratuitamente. Io lo uso per stampare i documenti più corposi e mi ci trovo molto bene, non posso fare altro che consigliarvi quest’altro modo per risparmiare un pò di inchiostro o toner.

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
Commenti disabilitati su come risparmiare le cartucce della stampante  comments 

© Overclockingclub.it